Advertisement

Cesenatico: tramonto diVino.

L’evento propone 300 vini regionali in degustazione, il meglio dei prodotti Dop e Igp, il Premio Miglior Spumante Metodo Classico dell’Emilia-Romagna, show cooking, le proposte della Strada dei vini e dei sapori della Romagna.

- Advertisement -

Cambia la data ma non l’atmosfera di Tramonto DiVino in programma in piazza Spose dei Marinai a Cesenatico giovedì 8 agosto. Di scena al calar del sole banchi d’assaggio presidiati dai sommelier Ais con oltre 300 etichette regionali in degustazione, il Premio Miglior Spumante Metodo Classico dell’Emilia-Romagna con le migliori bollicine regionali, il meglio dei prodotti tipici Dop e Igp emiliano-romagnoli, show cooking con Salumi Piacentini Dop, Pesca e Nettarina di Romagna Igt e Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia Dop, una simpatica disfida matrimonio-tradimento insieme a chef e sommelier versione avvocati, le proposte della Strada dei Vini e dei sapori della Romagna.

A partire dalle ore 19.30 sfilano oltre 300 etichette regionali in libera degustazione, selezionate dalla guida Emilia Romagna da Bere e da Mangiare (PrimaPagina editore), presentate e raccontate dai sommelier Ais in un percorso che spazia su tutti i vitigni della nostra regione.

Evento nell’evento, per gli amanti delle bollicine il Premio Miglior Spumante Metodo Classico dell’Emilia-Romagna. Giunto alla sesta edizione, anche quest’anno vede concorrere oltre 50 etichette di prestigiose bollicine regionali suddivise in tre categorie: Spumanti Metodo Classico Brut, Spumanti Metodo Classico Rosé e Rossi, Spumanti Metodo Ancestrale. I vini già valutati da una giuria tecnica di esperti (sommelier, degustatori, giornalisti), a Cesenatico nel corso della serata saranno votati anche da una giuria popolare formata dal pubblico partecipante all’evento. La sommatoria dei voti tecnici e popolari decreterà i tre vincitori, uno per categoria, che saranno festeggiati a Cesenatico a fine serata.

I vini della serata vengono abbinati ai prodotti tipici regionali: Parmigiano Reggiano Dop, Piadina Romagnola Igp, Mortadella Bologna Igp, Prosciutto di Modena Dop, Patata di Bologna Dop, Squacquerone di Romagna Dop, Olio Extravergine di Oliva Brisighella Dop, Aceto Balsamico di Modena Igp, Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Dop, il gelato gourmet del Gelato Museum Carpigiani. Ospite della serata la Strada dei vini e dei sapori della Romagna che propone una bruschetta all’Evo di Brisighella Dop, Raviggiolo, fichi caramellati, salame di mora e scalogno di Romagna. Alla preparazione e al servizio dei prodotti, gli chef e gli allievi dell’Istituto alberghiero “Pellegrino Artusi” di Forlimpopoli.

Un ruolo da protagonisti sarà riservato a Salumi Piacentini Dop, Pesca e Nettarina di Romagna Igt e Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia Dop, ingredienti principali di un doppio evento: uno show cooking in diretta insieme allo chef Tomas Marfella di ICook; una simpatica disfida matrimonio/tradimento insieme a chef e sommelier per l’abbinamento (im)perfetto tra i piatti dello show cooking e una proposta di vini tra quelli in degustazione.

I COMMENTI DEI LETTORI