Al Bonci aperta la prevendita per la stagione 2018-2019

dal 23 ottobre, aperte le prevendite per gli spettacoli di novembre.

Si parte col botto al teatro Bonci

in scena a novembre:

Michele Placido (Sei personaggi in cerca d’autore),

l’omaggio del Conservatorio aHistoire du soldat di Igor Stravinskij e l’orwelliano 1984 diretto da Matthew Lenton

Primi appuntamenti del cartellone teatro al Bonci. La prevendita dei biglietti si apre domani, martedì 23 ottobre, con una novità: l’età dei giovani a cui sono rivolte le promozioni più convenienti si alza da 29 a 35 anni.

Per il mese di novembre si annunciano 3 titoli. Inaugura la stagione teatrale dall’1 al 4 novembre la rilettura dei pirandelliani Sei personaggi in cerca d’autore firmata da Michele Placido, anche interprete: l’artista dichiara la sua passione per l’autore siciliano e si lascia guidare nella regia dalla convinzione che il testo sia pieno “di suggestioni soprannaturali”. Il 10 novembre è in scena Histoire du soldat di Igor Stravinskij  con la regia e la voce recitante di Gabriele Marchesini. Dal 22 al 25 novembre si riprende a Cesena 1984, lo spettacolo crudo e visionario che il pluripremiato regista britannico Matthew Lenton ha tratto dal romanzo “fantascientifico” di George Orwell (una coproduzione Emilia Romagna Teatro Fondazione e CSS Teatro stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia). Lenton, qui alla guida di un gruppo di attori italiani, ha presentato il lavoro in prima assoluta a Modena, nell’aprile scorso.

Sabato 3 alle ore 18 è in programma il primo Conversando di teatro, serie di incontri delle compagnie con il pubblico, che punteggerà la stagione.

di seguito le locandine e le presentazioni brevi degli spettacoli del mese:

da giovedì 1 a sabato 3 novembre, ore 21 – domenica 4 novembre 2018 ore 15.30

SEI PERSONAGGI IN CERCA D’AUTORE

di Luigi Pirandello

uno spettacolo di Michele Placido

con Michele Placido, Guia Jelo, Dajana Roncione, Luca Iacono,

Luana Toscano, Paola Mita, Flavio Palmeri, Silvio Laviano, Egle Doria, Luigi Tabita, Ludovica Calabrese, Federico Fiorenza, Marina La Placa, Giorgia Boscarino, Antonio Ferro

produzione Teatro Stabile di Catania

in collaborazione con Goldenart Production srl

sabato 3 ore 18 Conversando di teatro – la Compagnia incontra il pubblico

progetto “Un invito al Teatro – No limits”: lo spettacolo di domenica 4 sarà audiodescritto per non vedenti e ipovedenti – informazioni e prenotazioni:info@centrodiegofabbri.it tel. 0543 30244

Un inno al teatro che mai abdica alla propria missione, con una sala e un palcoscenico “spiati” dal sestetto dei misteriosi “personaggi”. Il testo di Pirandello nella lettura di Michele Placido: un metateatro pieno di suggestioni soprannaturali.

sabato 10 novembre, ore 21

HISTOIRE DU SOLDAT

HOMMAGE A IGOR

in occasione del centenario della composizione e prima esecuzione (1918)

Libera rielaborazione scenica di “Histoire du soldat” di I. Stravinskij

Direttore Giorgio Babbini

voce recitante Gabriele Marchesini

Ensemble Metamorphosen del Conservatorio Maderna

regia di Gabriele Marchesini

a cura dei Dipartimenti di composizione e di musica elettronica del Conservatorio “Bruno Maderna” di Cesena – Progetto Melologo

Nel 1918, espropriato dalla Rivoluzione Russa, esule in Svizzera e accerchiato dalla guerra, Igor Stravinskij, assieme allo scrittore Charles-Ferdinand Ramuz, inventava uno spettacolo povero, da baraccone, su una favola di Afanasiev. L’histoire du soldat è l’opera di un profugo sul tema dell’essere profughi.

Gabriele Marchesini, con il dipartimento di Nuove Tecnologie del Maderna, elabora uno spettacolo su queste tematiche quanto mai attuali.

da giovedì 22 a sabato 24 novembre, ore 21 – domenica 25 novembre 2018 ore 15.30

1984

di George Orwell

adattamento e traduzione Matthew Lenton e Martina Folena

regia Matthew Lenton

con Luca Carboni, Eleonora Giovanardi, Nicole Guerzoni, Stefano Agostino Moretti, Aurora Peres, Mariano Pirrello, Andrea Volpetti

produzione Emilia Romagna Teatro Fondazione, CSS Teatro stabile di innovazione del FVG

progetto “Un invito al Teatro – No limits”: lo spettacolo di domenica 25 sarà audiodescritto per non vedenti e ipovedenti – informazioni e prenotazioni: info@centrodiegofabbri.it tel. 0543 30244.

Partendo dalla consapevolezza che i social-media sono il più sofisticato ed efficace mezzo esistente di persuasione e manipolazione del pensiero, la regia di Matthew Lenton mette in luce quanto Orwell sia estremamente attuale: nel nostro mondo costantemente sorvegliato quanto è improbabile che le autorità arrivino a controllarci del tutto?

Le schede complete degli spettacoli sono disponibili sul sito http://cesena.emiliaromagnateatro.com.

Le foto sono scaricabili al link

https://www.dropbox.com/sh/fmbwhdswxh7jjs6/AAD1m_LWTDdKjgvR-KJI5ajAa?dl=0

prezzi da € 25 a € 8, prevendita €1

biglietteria 0547 355959 – info@teatrobonci.it – cesena.emiliaromagnateatro.com

orari di apertura martedì-sabato dalle 10 alle 12,30 e dalle 16,30 alle ore 19