Advertisement

Servizio di vigilanza: animali e ambiente al centro

- Advertisement -

Santarcangelo nel nuovo programma di vigilanza tutela animali e ambiente

Controllo del territorio, prevenzione in materia ambientale e corretta tenuta degli animali d’affezione. Sono questi i compiti principali affidati dall’Amministrazione comunale all’associazione di volontariato Accademia Kronos di Rimini per l’anno 2018/2019. L’associazione impegnerà dodici volontari che programmeranno controlli settimanali sia per prevenire l’abbandono dei rifiuti urbani sul territorio comunale che per sensibilizzare i cittadini sulla corretta tenuta degli animali d’affezione, e più in generale sulla normativa in materia ittico-venatoria anche al fine di prevenire fenomeni di bracconaggio.

 I volontari – in supporto all’attività svolta dagli agenti della Polizia municipale e sotto il coordinamento del comandante di Pm – potranno inoltre sanzionare i trasgressori e più in generale svolgeranno un servizio di vigilanza territoriale che prevede azioni specifiche di sensibilizzazione ed educazione sui temi ambientali. Nel dettaglio, verranno effettuati controlli nei parchi pubblici sia per la tenuta dei cani che circa l’eventuale abbandono di rifiuti, attività quest’ultima che verrà estesa a tutte le isole ecologiche presenti a Santarcangelo con particolare riferimento a quelle dove i fenomeni di abbandono a terra di sacchetti e materiale vario sono maggiormente frequenti. Tra queste, le vie Felici, Togliatti, C.A. Dalla Chiesa, Costa, Di Nanni, Cavallotti, Ruggeri, Mazzini, Montevecchi, Ferrara, San Vito, Buozzi, Brodolini, San Michele, Fabbrerie e piazza della Fornace. All’Accademia Kronos è inoltre affidato il servizio di vigilanza ittico-venatoria e di monitoraggio sulla presenza delle nutrie.

Per l’assessore alla Qualità ambientale Pamela Fussi, è importante proseguire l’attività di controllo effettuata dall’Amministrazione comunale negli anni scorsi al fine di tutelare l’ambiente e gli animali d’affezione. “I dati registrati nelle ultime settimane – dichiara l’assessore Fussi – circa la raccolta differenziata dei rifiuti in crescita e dalla Casa del pulito situata all’area Campana che in un anno ha fatto risparmiare 6mila bottiglie di plastica sono estremamente positivi, ma non ci possono far dimenticare quegli episodi purtroppo ancora persistenti di abbandono rifiuti in particolari punti e vie del territorio. L’Amministrazione, con il supporto della Polizia municipale e ora di Accademia Kronos che si avvale di volontari appositamente formati in materia faunistico-venatoria, ittica, ambientale e cinovigile, intende quindi monitorare con costanza soprattutto quei luoghi dove si registrano più di frequente comportamenti scorretti”. “Allo stesso modo e con la stessa incisività – conclude l’assessore Fussi – intendiamo porre la massima attenzione agli animali d’affezione che giustamente frequentano i parchi pubblici, ma i cui proprietari sono chiamati a rispettare regole di civiltà e buona convivenza, come dotarsi di appositi guinzagli e museruole, oltre che di sacchetti per la raccolta degli escrementi”.