Advertisement

Il futuro del gioco? Negli eSports

- Advertisement -

Andrea Strata, Responsabile Osservatorio Giochi Eurispes, Laura D´Angeli, Business gaming e gamification partner, Mag, Claudio Poggi, responsabile comunicazione Team Qlash e Ferdinando Ferrero, Responsabile vendite SportRadar, moderati dal giornalista Domenico Palesse, hanno affrontato il fenomeno degli sport elettronici, ormai esploso anche in Italia. ´Gli eSports sono competizioni di professionisti che hanno come protagonisti i videogiochi. In questa definizione c´è tutto: i giochi, i professionisti e dove stiamo andando. Da partite tra amici a sviluppo clamoroso nel mondo. Abbiamo capito che non piace solo giocare ma anche guardare giocare. Stanno nascendo anche gli eSports bar e sono più di mille al mondo con strutture, connessioni che magari non riesco ad avere in casa´, ha spiegato Laura D´Angeli.
´Siamo nell´epoca dei nativi digitali, l´on demand ha cambiato tutto. Bisogna capire che gli eSports potrebbero diventare sport per i millennials´, ha affermato l´avvocato Andrea Strata.

FLIPPER SPORTIVO: IL DAY1 DI ENADA A DANIELE BALDAN
E´ Daniele Baldan il vincitore del primo giorno di sfide di Enada Primavera, dove ieri si è svolto il primo dei due tornei ´side´ che rientrano nello Spring Tournament: la competizione di flipper sportivo organizzata da Ifpa Italia e Tecnoplay con il patrocinio dell´associazione Sapar. Il player veneto ha sconfitto in finale il toscano Lorenzo Gagliardi, mentre terzo è arrivato il marchigiano Devis Pierantozzi.
Intanto, nella prima giornata di fiera, è partito anche il ´main Tournament´ che prosegue nei tre giorni della manifestazione, con le finali che si disputeranno nel pomeriggio di domani, venerdì 15 marzo.
Oggi, giovedì 14, in parallelo anche il secondo ´side´, disputato, come il primo, sull´ultimo flipper Stern ´The Monsters´.

UN´ASPETTATIVA CHIAMATA AWPR
´AWPR: il modello di business´ è il titolo del convegno organizzato oggi ad Enada Primavera da Jamma e AGIMEG e moderato da Maurizio Brodo, direttore di Jamma Magazine. In una sala gremita di operatori si è cercato di capire che impatto avranno sul mercato le annunciate nuove macchine AWP da remoto. Ne hanno parlato: Fabio Molinari di Aresway, Armando Iaccarino del Centro Studi Astro, Massimiliano Orlandini, vicepresidente di Astro e Domenico Distante, presidente di Sapar e neo vicepresidente di Euromat. La scommessa sulle nuove tecnologie è grande, e secondo alcuni le AWPR potranno diventare uno strumento per superare steccati e divisioni nel settore.

TANTI PERSONAGGI IN FIERA
Come ogni anno, sono tanti gli appassionati del gioco che si ritrovano in fiera, soprattutto sportivi e giornalisti, spesso testimonial di importanti aziende del settore. Oggi, ad Enada Primavera, il grande campione di calcio Josè Altafini (nella foto allegata, l´ex calciatore ai microfoni di Radio Snai, n.d.r.) e il giornalista sportivo, noto conduttore televisivo, Pierluigi Pardo.

I COMMENTI DEI LETTORI