Advertisement

Cresce l’attesa per il premio Panzini 2019

LA SERATA IN PROGRAMMA SABATO 23 FEBBRAIO AL TEATRO ASTRA

- Advertisement -
Sabato 23 febbraio si rinnoverà l’appuntamento con il Premio Panzini: alle ore 20.45 presso il Teatro Astra di Bellaria Igea Marina verrà proclamato il vincitore della settima edizione, a cui passeranno idealmente il testimone Gladys Nadia Rossi, Michelangelo “Lallo” Petrucci, Sara Foschi, Roberto Mazzotti, Maurizio Salvi e Daniele Grosseto, che si sono aggiudicati il riconoscimento negli anni precedenti.
Anche quest’anno, la consegna del premio, rivolto alla cittadina o al cittadino che più di ogni altro abbia dato lustro al nome della nostra città, avverrà in una piacevole serata di gala in cui non mancheranno sorprese, musica dal vivo e ospiti prestigiosi.
Come da tradizione, al premio principale si affiancheranno riconoscimenti e onorificenze rivolti a chi si sia reso protagonista nel mondo del volontariato sociale, della cultura, della scienza, dello sport, dell’arte, della tutela dell’ambiente, dell’imprenditoria, del commercio, dell’industria o del lavoro.
Nella scelta di questi come per il premio principale, l’Amministrazione si avvarrà dei suggerimenti pervenuti da parte della cittadinanza. Tanti sono i meritevoli di Bellaria Igea Marina, infatti, che anche per l’edizione 2019 sono stati “segnalati” dai propri concittadini: a riprova di una città dinamica, in cui non mancano eccellenze e grandi esempi di volontà, professionalità e impegno a favore del prossimo.
Accesso in sala e ritiro dei biglietti.
L’ingresso in sala sarà gratuito e riservato ai possessori di apposito biglietto. Biglietti che sarà possibile ritirare, per un massimo di due a persona e fino ad esaurimento, da lunedì 18 a venerdì 22 febbraio, dalle 9.30 alle 13.30 presso l’Ufficio Cultura della Biblioteca Comunale “A. Panzini”; la sera della manifestazione, a partire dalle 19.00 direttamente presso il Teatro Astra, sarà possibile ritirare i ticket eventualmente rimasti a disposizione.
Per ulteriori informazioni: Ufficio Cultura – 0541.343746/747.
Nella foto il vincitore dell’edizione 2018 e il sindaco della città

I COMMENTI DEI LETTORI