Advertisement

Tornano a Lugo i mercatini di Pasqua

Sabato 13 aprile in piazza Trisi e sabato 20 aprile sotto le logge del Pavaglione, tornano i Mercatini di Pasqua con le loro idee originali e simpatiche per acquisti e regali. Non mancheranno le proposte enogastronomiche nei Bar del Centro

- Advertisement -

Dopo il Carnevale, la Pro Loco di Lugo cerca di festeggiare nel migliore dei modi anche la Pasqua, riproponendo per le prossime due giornate di sabato 13 in piazza Trisi e sabato 20 aprile sotto il loggiato del Pavaglione, i Mercatini di Pasqua. Immutata la formula, che ne ha decretato il successo e l’alto gradimento dei visitatori: la presenza di tante attività commerciali consente senza troppa fatica o affanno di trovare numerose proposte per un originale regalo per la Pasqua che sta arrivando, ma anche qualche pezzo da acquistare, a prezzi accessibili, potendo contare sull’arte creativa dei tanti espositori sempre pronti a proporre pezzi unici realizzati dalle loro sapienti mani.

Allo stesso tempo c’è la possibilità di trascorrere una giornata all’aria aperta in un luogo ricco di storia e di fascino come il Pavaglione che anche le tante iniziative messe in campo dalla Pro Loco hanno contribuito ad animare e a riempire di voci e persone. Come l’anno scorso, saranno oltre 50 le bancarelle partecipanti ai mercatini, ognuna con la sua tipicità, e non mancheranno i tanti punti enogastronomici del Centro di Lugo, vero punto di forza dell’accoglienza romagnola, che consentiranno a chi frequenterà i mercatini di trovare ampie e varie opportunità per pranzare e gustare vini di qualità. Non mancheranno, ovviamente, le attenzioni per i bambini, ai quali verranno distribuite tante piccole uova di cioccolato.

Soprattutto la giornata di sabato 13 godrà della concomitanza di altri eventi cittadini che trasformeranno il Pavaglione e le vie del centro storico in una cittadella del divertimento, dell’aggregazione e dello star bene in compagnia all’aria aperta, tra cui “Orgoglio Pieghevole”, la pedalata rigorosamente in sella alle biciclette pieghevoli vecchio stile, come “Graziella” e “Cinzia”. “Per tutti i volontari della Pro Loco i mercatini sono un appuntamento molto sentito – ricorda Mauro Marchiani, presidente della Pro Loco – e nella nostra programmazione annuale hanno un ruolo consolidato. Poi il successo di questa iniziativa, testimoniata negli anni dalla presenza sempre crescente, in termini numerici e qualitativi, delle bancarelle partecipanti e da un’elevata partecipazione di lughesi e non, ci gratifica particolarmente”.

Appuntamento, dunque, in entrambe le giornate dalle 10 alle 19.

I COMMENTI DEI LETTORI