Advertisement

Seminario su scienze cognitive e apprendimento nell’infanzia

L’incontro, aperto a tutti, si svolge giovedì 10 gennaio alle 18 con la docente di Psicologia dello sviluppo dell'Università di Padova.

- Advertisement -

Giovedì 10 gennaio l’aula magna dell’istituto “Compagnoni” di Lugo ospita alle 18 l’incontro dal titolo “All’alba delle intelligenze. Le emozioni che aiutano a crescere”, dedicata ai servizi per l’infanzia.

La lezione sarà condotta dalla professoressa Daniela Lucangeli, docente di Psicologia dello sviluppo presso l’Università degli Studi di Padova. L’obiettivo è trasmettere a educatrici e insegnanti quanto sia importante stimolare i bambini, soprattutto i più piccoli, secondo il principio dell’incoraggiamento per tracciare le proprie memorie. In questo modo il bambino, anche piccolissimo, può rafforzare le proprie potenzialità e combattere le vulnerabilità. L’incontro è pubblico e rivolto oltre che al personale operante nei servizi educativi 0-6, anche ai genitori e a tutte le persone interessate.

“Sono molto più potenti le emozioni positive – spiega Daniela Lucangeli – ed è per questo che sin da piccoli negli asili nido e nelle scuole dell’infanzia i professionisti e gli educatori che vi operano devono stimolare nel modo corretto interesse e impegno, accompagnando i bambini nella crescita con atteggiamento di alleanza”.

La professoressa Lucangeli sarà anche nell’aula magna del Liceo “Ricci Curbastro” dalle 16 alle 17 per incontrare gli studenti delle classi quarte e quinte dell’indirizzo Scienze umane del polo liceale lughese e gli studenti delle classi quarte e quinte dell’Istituto “Stoppa” di Lugo, indirizzo Servizi sociosanitari e i loro docenti di riferimento. Questo incontro rientra nella collaborazione tra il Coordinamento pedagogico dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e le scuole secondarie di II grado nell’ambito del progetto “Alla scoperta dei servizi – attività previste per l’anno scolastico 2018/19 inserite nel Piano triennale dell’offerta formativa”, che prevede la partecipazione degli studenti a eventi formativi organizzati dal Coordinamento pedagogico dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna.

“L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna continua il suo impegno per garantire ai bambini e alle loro famiglie servizi educativi sempre più di qualità – ha dichiarato il sindaco referente per le Politiche educative dell’Unione Enea Emiliani -. La lezione di una professionista qualificata come Daniela Lucangeli sarà un appuntamento importante soprattutto per educatrici e maestre, che potranno così confrontarsi sulle attività ideali da proporre ai bambini”.

La lectio magistralis è proposta dal servizio Coordinamento pedagogico dell’Unione, e dal Polo tecnico di Lugo, nell’ambito del programma di formazione permanente e qualificazione per le educatrici e le insegnanti dei servizi 0-6 anni dell’Unione e delle scuole dell’infanzia statali, con lo scopo di valorizzare i percorsi di continuità tra nido e scuola dell’infanzia.

I COMMENTI DEI LETTORI