Inaugurato l’impianto di illuminazione ‘intelligente all’ex Zuccherificio

Taglio del nastro in ‘notturna’ – e non poteva essere diversamente – per l’impianto di illuminazione ‘intelligente’, realizzato nel Parco 11 settembre e lungo il percorso ciclopedonale dell’Ex Zuccherificio grazie ai contributi messi a disposizione del progetto europeo Dynamic Light, di cui Cesena ospita fino a mercoledì 24 ottobre il quinto meeting, con la presenza di rappresentanti dei quindici partner europei.

L’inaugurazione si è svolta nella serata di lunedì 22 ottobre, alla presenza delle Assessore Francesca Lucchi e Maura Miserocchi. Insieme a loro i rappresentanti di Hera Luce, che ha progettato e realizzato l’intervento, del comitato Zuccherivivo, della Consulta degli Universitari e dei partner europei del progetto Dynamic Light.

Il nuovo impianto di illuminazione è costituito da 50 nuovi punti luce realizzati con apparecchi LED ad alta efficienza, che hanno sostituito tutte le vecchie lampade presenti nelle due zone interessate. I nuovi apparecchi, oltre a produrre una luce decisamente più gradevole e un minore inquinamento luminoso, sono dotati di rilevatore di presenza che consente di regolare l’intensità luminosa, aumentandola  in corrispondenza del passaggio di persone.

Grazie a queste nuove tecnologie sarà possibile risparmiare  circa il 77% dell’energia rispetto al precedente sistema di illuminazione tradizionale: infatti, il consumo previsto per il nuovo impianto è di 5.200 kWh/anno, contro i 22.491 kWh/anno consumati finora per illuminare le due aree.

L’intervento è costato complessivamente 68.000 euro interamente coperti dai fondi comunitari, ed è stato realizzato per conto del Comune da Hera Luce, che ne ha curato anche la progettazione.