Advertisement

A Palazzo Dolcini si suona il Piano

Concerto pianistico di beneficenza

- Advertisement -

Domenica 7 aprile alle 17.30, palazzo Dolcini ospiterà un concerto pianistico di musica classica, organizzato dalla associazione I fogli volanti di Mercato Saraceno.

Si tratta di un evento patrocinato dal comune di Mercato Saraceno, che vedrà in scena 6 pianisti ad interpretare Chopin, Kabalevsky, Casella, Haydn, Prokofiev, Ravel, Rachmaninov e Schumann.

L’occasione nasce dalla volontà di ricordare Luciano Casali e Gianpiero Giordani, due amici, amanti del territorio e della comunità di Mercato, mancati a distanza di pochi mesi l’un dall’altro.

L’amicizia, diceva Antoine de Saint-Exupéry ne “Il Piccolo principe”, ha bisogno di riti e in effetti ogni comunità, piccola o grande, ha i suoi riti attorno ai quali si ritrova, conferma la propria appartenenza, consolida le proprie amicizie, rinnova i propri progetti, si riconosce.

Uno dei riti è il saggio di musica, momento in cui una scuola mostra alla comunità il frutto del lavoro e dell’applicazione dei ragazzi che si dedicano, con fatica, allo studio, non facile, della musica.

Un altro rito, a Mercato, è la mostra del libro, una bella idea, come tante belle idee, di Gianpiero Giordani sostenuta e sponsorizzata dal Comune di Mercato SaracenoI Fogli Volanti, ente e associazione alle quali Luciano Casali ha dato energie, supporto, slancio.

Ecco allora che la coniugazione di questi due riti diventa un modo sia per rivolgere un pensiero affettuoso a due amici che si sono allontanati dagli occhi ma sono nel cuore della Comunità, sia per fare del bene, raccogliendo dei fondi che saranno destinati alla Onlus Luca Ometto che si dedica alla ricerca per sconfiggere il Glioblastoma, il tumore primario del cervello più comune, ed i tumori cerebrali.

Il concerto diventa quindi occasione di raccolta fondi ed è l’anteprima della Mostra del libro 2019 giunta quest’anno alla sua 14° edizione.

Il concerto di musica classica è diviso in due parti ed è tenuto da Marco Rizzello, giovane pianista mercatese, laureato a pieni voti al Conservatorio di Cesena e di Pesaro, studente dell’Accademia Incontro col Maestro di Imola e dell’Accademia Rachmaninov di Catania, vincitore di concorsi nazionali ed internazionali, e da alcuni suoi allievi e amici, anch’essi premiati in contesti nazionali e internazionali.

E’ un omaggio che Marco ha voluto dedicare a Gianpiero e Luciano i quali, in occasione dei suoi precedenti concerti, lo hanno sempre incoraggiato e manifestato sentimenti di grande stima.

I COMMENTI DEI LETTORI